Mission: Trasporti in Sostenibilità

La mission del Gruppo Maganetti è ben riassunta all'interno del claim aziendale "moving your business", trasportiamo il vostro business. La qualità del trasporto, il servizio e la sua efficienza sono i nostri focus primari, che perseguiamo in modo sostenibile attraverso il monitoraggio e la continua riduzione delle emissioni dei veicoli e l'introduzione di biocarburanti avanzati.
Il Gruppo Maganetti ha ben chiaro che oggi non basta solo la qualità intrinseca del servizio di trasporto ma anche il come viene raggiunta, tanto da definirlo nel proprio oggetto sociale statutario divenendo così società benefit.

Gli obiettivi dichiarati sono ben delineati ad ambiziosi:
la riduzione delle emissioni dei veicoli con l'introduzione di nuove tecnologie (LNG, ad oggi; H2 e Elettrico domani);
l'introduzione di biocarburanti avanzati incentivando le filiere logistiche a ragionare in termini di impatto economico e ambientale (bioLNG);
il rispetto delle norme sia a livello aziendale che a livello settoriale, incentivando accordi di settore e stimolando la corretta crescita nei mercati in cui opera;
la partecipazione ai processi aziendali di tutti gli stakeholder, non solo della dirigenza o dei responsabili ma di tutti i dipendenti e anche degli stakeholder esterni, ovvero il territorio che deve convivere con il traffico pesante generato.


Estratto dello statuto di Maganetti Spedizioni spa:
[...] FINALITA' - Le specifiche finalità di beneficio comune sono lo sviluppo
nel territorio di una logistica sostenibile ed inclusiva ovvero:
a) la condivisione e l’elaborazione delle istanze aziendali e territoriali sul
tema della logistica e del trasporto;
b) la ricerca sistematica e l’adozione di nuove tecnologie, metodi e processi
che portino al miglioramento degli impatti ambientali dei veicoli, degli
strumenti utilizzati e dei servizi offerti;
c) la collaborazione con forze dell’ordine, istituzioni ed altri stakeholder al
fine di promuovere la legalità nei settori in cui la società opera ed il corretto
inquadramento lavorativo delle persone in tutta la filiera logistica. […]

[…] DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SOCIETA' BENEFIT E DISPOSIZIONI APPLICATIVE
Art. 36) Ai sensi della legge di stabilità 2016 e dei suoi allegati, l’organo
amministrativo individua il soggetto responsabile a cui affidare le funzioni e
i compiti volti al perseguimento delle finalità di beneficio comune di cui
all’art. 2 del presente statuto.
Il soggetto responsabile è denominato Responsabile dell'Impatto.
L’organo amministrativo redige annualmente una relazione relativa al
perseguimento del beneficio comune, allegata al bilancio, che include le
informazioni previste dalla legge per tale relazione.
La relazione è resa pubblica attraverso i canali che il Responsabile
dell’Impatto dovesse ritenere utili ai fini del coinvolgimento degli
stakeholder.
La valutazione dell’impatto generato dal perseguimento delle finalità di
beneficio comune verrà effettuata dalla società sulla base dello standard di
valutazione esterno internazionale B Impact Assessment (BIA). […]